venerdì 4 maggio 2007

Palermo, autobus, autisti ed ingiustizie

Sembra abbia destato un certo scalpore la notizia che a Palermo l'Azienda Municipalizzata AutoTrasporti abbia assunto cento nuovi autisti privi di patente D, che li abiliterebbe alla guida degli autobus.

Non si capisce perchè questo dovrebbe destare scandalo; un simile comportamento è assolutamente in linea con quella che è da sempre la gestione della cosa pubblica in Sicilia in generale ed a Palermo in particolare.


I nuovi assunti hanno avuto accesso ai posti non per concorso, ma perchè già adibiti a Lavori Socialmente Utili.

Qualcuno si è mai occupato di verificare come si viene adibiti a Lavori Socialmente Utili? Come vengono formate le graduatorie? Come avvengono le assegnazioni dei posti?

Uno degli impianti sportivi pubblici del capoluogo siciliano è lo stadio per l'atletica, denominato "Stadio delle Palme". Lo Stadio delle Palme è chiuso da quasi un anno, senza alcun motivo apparente. Neanche l'Assessorato del Turismo, dello Sport , delle Comunicazioni e dei Trasporti sembra essere esattamente a conoscenza delle motivazioni di ciò. Eppure, anche in questa faccenda sono implicati i Lavoratori Socialmente Utili.

L'Azienda Sanitaria Locale 6, che gestisce le strutture sanitarie non autonome di Palermo e provincia è la più grande d'Italia. Da anni vi è ormai un blocco delle assunzioni a più livelli, che parrebbe addirittura impedire la possibilità di rimpiazzare anche chi viene posto in quiescenza. Diversi LSU lavorano però ormai all'interno dell'Azienda, con contratto a tempo indeterminato, e senza avere sostenuto alcun concorso.

Queste situazioni sono di dominio pubblico. Non sono informazioni tenute nascoste ma fatti che avvengono sotto gli occhi di tutti. Perchè scandalizzarsi per gli autobus? Perchè un autista dell'AMAT dovrebbe essere costretto a lavorare, quando altri LSU allo Stadio delle Palme si godono il fluire delle stagioni all'aria aperta? Perchè un autista dell'AMAT dovrebbe possedere un titolo per svolgere un lavoro quando nessun titolo è stato richiesto dall'ASL 6 per svolgere diversi lavori?

Eppure i giornalisti sembrano avere un fatto personale proprio con chi deve fare l'autista. Cattivi! A questo mondo non c'è giustizia...

Nessun commento: